Sempre da Lecce

L'UdU di Lecce protesta contro un docente della Facoltà di Economia che durante una lezione ha sequestrato i libri fotocopiati sostenendo che chi non ha i soldi non può iscriversi all'Università, usando anche frasi razziste come "Gli Africani sono meglio di voi". Una vergogna che non deve avvenire nel luogo della cultura.

4 commenti:

vincenzo pg ha detto...

BRAVI RAGAZZI!!!!
Questo si che è difender il diritto allo studio. Sulle frasi del professore u una cosa bisogna riflettere: l'Università e il diritto allo studio devono essere libere e soprattutto accessibili a tutti. D'altro canto è anche vero che fotocopiare un libro è un reato punibile dalla legge!! Forse questo potrebbe essere uno spunto per sostene politiche, anche a livello nazionale, atte ad abbattere il costo dei libri o prevedere in alcuni casi il comodato d'uso per agevolare gli studenti più disagiati...Complimenti ancora per aver difeso i vostri ideali e per il coraggio dimostrato.

Vincenzo Scorza
Sinistra Universitaria_UDU Perugia

gianluca cs ha detto...

il fatto che un docente si prenda il lusso di dire certe frasi in un'università mi fa venire il voltastomaco. questo è l'esempio lampante che nei nostriatenei si è raggiunto un livello unico di "squallore etico - morale". contestazioni del genere devono essere il nostro pane quotidiano.
saluti!!!
Gianluca
udu cosenza

arouetvoltaire ha detto...

Sono persone che vanno comunque denunciate alla magistratura ed alla opinione pubblica, io riprendero' l'articolo indegni di stare nella società civile

Anonimo ha detto...

complimenti ai realizzatori di questo blog. difendiamo i nostri diritti!